Ti trovi in:

Home » I servizi » Nei miei panni » Mi interessa » Avere una famiglia » Perdere un proprio caro

Perdere un proprio caro

Perdere un proprio caro

Sono qui riportati i principali riferimenti alle informazioni da conoscere nel caso si dovesse incorrere nella perdita di un proprio caro

Nessun dato corrispondente al filtro selezionato

Forse ti può interessare

Informazioni utili in caso si voglia donare il proprio tempo agli altri

di Mercoledì, 28 Agosto 2019

COMUNICATO STAMPA :

L’APERITIVO CON L’AUTORE – FRANCESCO FILIPPI
“Mussolini ha fatto anche cose buone: le idiozie che continuano a circolare sul fascismo”

Ultimo appuntamento d’agosto con l’aperitivo con l’autore curato dalla biblioteca comunale di Predazzo. Giovedì 29, alle ore 17.30 nell’aula magna del municipio di Predazzo ci sarà Francesco Filippi, storico, formatore, presidente dell’associazione di promozione sociale “Deina” che organizza viaggi di memoria e percorsi formativi. L’autore trentino presenterà il saggio “Mussolini ha fatto anche cose buone: le idiozie che continuano a circolare sul fascismo” edito da Bollati Boringhieri.

di Lunedì, 29 Ottobre 2018
di Martedì, 23 Aprile 2019
"Piano giovani di zona 2019-2020 - Convenzione tra i comuni della val di Fiemme e la Comunità per la realizzazione annuale di un piano di zona a favore dei giovani del proprio territorio tra gli 11 e 35 anni". Approvazione.
Giunta comunale Servizio proponente: Segreteria
di Sabato, 22 Dicembre 2018

COMUNICATO STAMPA :

“LA DIVINA COMMEDIOLA” DI GIOBBE COVATTA

Domenica 30 dicembre a Predazzo sui diritti dei minori

 

Giobbe Covatta sarà a Predazzo domenica 30 dicembre per il primo dei tre appuntamenti della stagione teatrale comunale, quest’anno inserita in un calendario unico in collaborazione con i Comuni di Tesero e Cavalese. L’attore presenterà “La divina commediola”,

di Sabato, 23 Settembre 2017

COMUNICATO STAMPA :

LE FUNNE A PREDAZZO

Proiezione a ingresso libero in occasione del ventennale di SportAbili

 

La storia delle ottantenni di Daone che non avevano mai visto il mare arriva a Predazzo. Le Funne (che nel dialetto della Valdaone significa “donne”), sfidando pregiudizi, acciacchi e paure, hanno realizzato il loro desiderio grazie a una campagna di raccolta fondi online che ha permesso loro di racimolare la somma necessaria a raggiungere un’isola della Croazia, dove il 5 agosto si festeggia, proprio come nel loro paese, la liturgia della Madonna della Neve. “Funne – Le ragazze che sognavano il mare” è il documentario della regista trentina Katia Bernardi che racconta il viaggio di queste donne, che hanno avuto il coraggio di credere che non è mai troppo tardi per realizzare un desiderio.

Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam