Ti trovi in:

Home » I servizi » Nei miei panni » Io sono » Turista

Turista

Turista

Informazioni utili per il turista che vuole visitare Trento

Nessun dato corrispondente al filtro selezionato

Forse ti può interessare

di Venerdì, 26 Febbraio 2016
luoghi e punti di interesse
di Venerdì, 26 Febbraio 2016
servizi sul territorio
di Lunedì, 14 Ottobre 2019

COMUNICATO

CONFERENZA STAMPA CONCLUSIVA DEL PROGETTO #PIANTALA

Martedì 15 ottobre alle 17 al Museo Geologico di Predazzo

 

 

Le Amministrazioni comunali di Predazzo e Ziano di Fiemme invitano la popolazione a partecipare alla conferenza stampa conclusiva di #Piantala, il progetto ideato con l’obiettivo di costruire un dialogo positivo con il turista in relazione a quanto successo lo scorso 29 ottobre.

di Mercoledì, 24 Luglio 2019

COMUNICATO STAMPA :

#PIANTALA, IL PROGETTO DI SENSIBILIZZAZIONE DOPO LA TEMPESTA VAIA

 

#PIANTALA è lo slogan - facile da ricordare e ad effetto - che i comuni di Predazzo e Ziano hanno scelto per costruire un dialogo positivo con il turista in relazione a quanto successo lo scorso 29 ottobre. Il progetto che ne porta il nome vuole quindi essere un’occasione di raccontare il territorio, la comunità, la voglia di ripartire dopo la tempesta Vaia.

di Martedì, 15 Ottobre 2019

COMUNICATO

#PIANTALA: IL BILANCIO

Conferenza stampa conclusiva del progetto dei Comuni di Predazzo e Ziano di Fiemme

 

 

Il progetto #PIANTALA, ideato dalle Amministrazioni comunali di Predazzo e Ziano per stimolare la riflessione e la comunicazione a seguito della tempesta Vaia, fa un primo bilancio di questi mesi di attività. Martedì 15 ottobre si è infatti tenuta nelle sale del Museo Geologico delle Dolomiti di Predazzo la conferenza conclusiva del progetto, dopo un’estate ricca di iniziative che hanno permesso di costruire un dialogo positivo con il turista e con i residenti su quanto successo il 29 ottobre 2018 e sulle sue conseguenze.

di Lunedì, 12 Agosto 2019

COMUNICATO STAMPA :

IRENE TROTTER FA RIVIVERE LA NOTTE DELLE TEMPESTA VAIA

Un’installazione al piano terra del municipio di Predazzo e all’ex segheria di Ziano ricrea suoni ed emozioni della sera del 29 ottobre

 

 

Il boato del vento. Lo scrocchiare delle piante che si spezzano. Il fragore degli alberi che cadono a terra. Il buio rischiarato solo dalla flebile luce delle candele. La paura, prima. Lo stupore di fronte al paesaggio mutato, poi.

Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam