Ti trovi in:

Attività economiche » Cosa può essere presentato

Cosa può essere presentato

di Martedì, 13 Gennaio 2015
  •  Consulta l'elenco dei procedimenti presentabili al SUAP

Dall'1 gennaio 2015 la trasmissione delle pratiche rivolte al SUAP in modalità cartacea o via PEC sarà dichiarata irricevibile. Le Segnalazioni Certificate di inizio attività e le istanze che dovessero comunque giungere alla casella di Posta Elettronica Certificata del SUAP saranno dunque rifiutate, la ricevuta generata automaticamente dal gestore della casella non produce alcun effetto amministrativo ai fini dello svolgimento dell’attività di impresa.

Analoghi a questo

di Mercoledì, 23 Maggio 2012

- Predazzo in breve-

Sezione dedicata a tutte le informazioni utili relative a Predazzo e al territorio circostante: cenni storici, come arrivare, cosa fare, cosa visitare, ...

di Martedì, 13 Gennaio 2015
pagina_sito

Per accedere alle funzioni di compilazione, firma e invio delle pratiche al SUAP telematico le imprese devono registrarsi al portale www.impresainungiorno.gov.it tramite Carta Nazionale dei Servizi - CNS o Certificato Digitale oppure tramite credenziali Telemaco ed essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata.

N.B. E' disponibile sul portale alla sezione Help Desk un filmato di guida alla procedura di autenticazione. Si riporta di seguito link diretto:

https://www.impresainungiorno.gov.it/web/trento/comune/t/H018 (apre il link in una nuova finestra)

di Martedì, 13 Gennaio 2015

Dal 1 gennaio 2015 le procedure relative al settore Attività Produttive saranno trattate esclusivamente in forma telematica, come previsto dall'articolo 16, comma 4 bis della L.P. n. 23/1992.

Il SUAP è l'unico soggetto pubblico di riferimento territoriale (Art. 2, comma 1 del D.P.R. 160/2010)

Lo Sportello Unico per le Attività Produttive è l’unico soggetto pubblico di riferimento territoriale per tutti i procedimenti che abbiano ad oggetto l'esercizio di attività produttive e di prestazione di servizi, e quelli relativi alle azioni di localizzazione, realizzazione, trasformazione, ristrutturazione o riconversione, ampliamento o trasferimento, nonché cessazione o riattivazione delle “attività produttive”, cioè delle attività di produzione di beni e servizi, incluse le attività agricole, commerciali e artigianali, le attività turistiche e alberghiere, i servizi resi dalle banche e dagli intermediari finanziari e i servizi di telecomunicazioni.

di Martedì, 13 Gennaio 2015
pagina_sito

Per problemi legati all'accesso o all'uso del portale è necessario consultare l'help desk  o contattare il Call Center SUAP al numero 199 502 010 oppure all'indirizzo e-mail: assistenza.utenti.suapcamerale@impresainungiorno.gov.it.

di Martedì, 09 Luglio 2013

Sezione del sito che ospita i link alla modulistica unica a livello provinciale in materia di edilizia e urbanistica ed i modelli specifici del nostro Comune.

Si avvisa che dovrà essere inoltre consegnata l’informativa sulla privacy EX ARTT. 13 E 14 DEL REGOLAMENTO UE n. 679 del 2016 e art. 13 d.lgs. n. 196/2003 debitamente firmata da ogni soggetto coinvolto.

In attesa del modelli digitalizzati , in elaborazione a cura della PAT, i modelli sono editabili utilizzando la funzione "copia e firma" di Adobe Reader.

di Mercoledì, 31 Luglio 2013

Pubblicazioni di Matrimonio

Forse ti può interessare

di Lunedì, 29 Ottobre 2018

Tutte le richiesta devono essere fatte

alla casella di posta elettronica certificata: comune@pec.comune.predazzo.tn.it

alla casella istituzionale: info@comune.predazzo.tn.it

oppure possono essere depositate presso l'ufficio protocollo.

Servizio di appartenenza: Tecnico Edilizia-Urbanistica
di Lunedì, 29 Ottobre 2018
di Mercoledì, 11 Ottobre 2017

COMUNICATO STAMPA :

LA POLITICA È UNA COSA SERIA

I partecipanti al progetto “Polis 2017” in visita al municipio di Predazzo

“Giovani protagonisti in gioco perché la politica è una cosa seria”: è questo lo slogan del progetto “Polis 2017”, un percorso di educazione civica e cittadinanza realizzato nell’ambito del Piano Giovani di Zona della Val di Fiemme. Proposto e gestito dalla cooperativa sociale Adam 099, in collaborazione con il Comune di Predazzo e l’associazione culturale Nave d’Oro, è rivolto a giovani tra i 16 e i 29 anni. In quindici si sono iscritti e stanno seguendo il percorso che li porterà a conoscere le istituzioni e a riflettere sul ruolo di ognuno nella vita pubblica.

di Giovedì, 04 Gennaio 2018

COMUNICATO STAMPA :

POLIS 2017: “ABBIAMO CAPITO CHE LA POLITICA È UNA COSA SERIA”

 “Ho imparato che il problema degli altri è uguale al mio. Sortirne tutti insieme è politica. Sortirne da soli è avarizia”, con questa frase di don Milani, Lucia Fronza Crepaz della Scuola di Formazione Sociale di Trento ha voluto riassumere il progetto “Polis 2017”, percorso di educazione civica e cittadinanza realizzato nell’ambito del Piano Giovani di Zona della Val di Fiemme. Proposto e gestito dalla cooperativa sociale Adam 099, in collaborazione con il Comune di Predazzo e l’associazione culturale Nave d’Oro, era rivolto a giovani tra i 16 e i 29 anni. Quindici gli iscritti che, in municipio a Predazzo, il 29 dicembre hanno voluto presentare a genitori e amministratori quanto imparato e fatto. Il programma prevedeva incontri e laboratori sull’appartenenza alla comunità civica e all’avvicinamento al concetto di politica come luogo in cui lavorare insieme e visite ai luoghi della politica: il Comune di Predazzo, la Regola Feudale, la Comunità Territoriale, la Magnifica Comunità di Fiemme, il Consiglio provinciale, fino a Senato, Camera, Consiglio Superiore della Magistratura e Corte costituzionale.

di Lunedì, 13 Maggio 2019

COMUNICATO STAMPA :

L’ASSEMBLEA DELLA BIBLIOTECA DI PREDAZZO

 

Una quarantina le persone, nonostante la coincidenza con la pre-assemblea della Famiglia cooperativa, hanno partecipato nei giorni scorsi all’assemblea della biblioteca comunale di Predazzo che si è tenuta nell’aula magna del municipio. “Leggere la biblioteca di oggi per progettare quella di domani” il tema della serata che ha offerto innanzitutto l’occasione per fare un bilancio, da parte del responsabile, dell’attività del 2018, con una serie di dati statistici che hanno confermato la solidità dei servizi offerti e la mole di attività svolte nel corso del 2018: 30 iniziative per una settantina di appuntamenti e la presenza di circa 3000 persone.

Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam