Ti trovi in:

Home » Il Comune » Comunicazione » Avvisi e news » DOMENICA ARRIVA IN VAL DI FIEMME LA BANDIERA DELLA CANDIDATURA OLIMPICA

DOMENICA ARRIVA IN VAL DI FIEMME LA BANDIERA DELLA CANDIDATURA OLIMPICA

di Lunedì, 28 Gennaio 2019

COMUNICATO STAMPA :

DOMENICA ARRIVA IN VAL DI FIEMME LA BANDIERA DELLA CANDIDATURA OLIMPICA

 

La bandiera della candidatura olimpica Milano-Cortina 2026 verrà consegnata ai sindaci di Predazzo, Tesero e Baselga di Pinè in occasione della Marcialonga. Domenica 27 gennaio alle 7.44 il vessillo partirà da Moena (in diretta Rai) per arrivare a Predazzo nella tarda mattinata.

Data di inizio pubblicazione 28/01/2019
Data di archiviazione 01/01/2024

COMUNICATO STAMPA

DOMENICA ARRIVA IN VAL DI FIEMME LA BANDIERA DELLA CANDIDATURA OLIMPICA

 

La bandiera della candidatura olimpica Milano-Cortina 2026 verrà consegnata ai sindaci di Predazzo, Tesero e Baselga di Pinè in occasione della Marcialonga. Domenica 27 gennaio alle 7.44 il vessillo partirà da Moena (in diretta Rai) per arrivare a Predazzo nella tarda mattinata. Qui, in piazza, presso l’arrivo della Marcialonga Light, la bandiera verrà consegnata alla sindaca Maria Bosin. A seguire, lungo il percorso della granfondo, anche i primi cittadini di Tesero Elena Ceschini e di Baselga di Pinè Ugo Grisenti attenderanno l’arrivo dello stendardo.

A portare la bandiera lungo i 70 km della Marcialonga saranno quattro campioni italiani, tutti vincitori di medaglie d’oro ai Giochi Olimpici, in quattro discipline molto diverse: Cristian “Zorro” Zorzi, oro nella staffetta 4X10 a Torino 2006, Paolo Bettini, primo nella corsa in linea maschile di ciclismo ad Atene 2004, Antonio Rossi, due ori nella canoa K1 e K2 ad Atlanta 1996 e Juri Chechi, oro agli anelli ad Atlanta 1996. Una staffetta speciale che vedrà “Zorro” partire dalla “sua” Moena; a Canazei si unirà a lui Bettini. I due campioni saranno attesi a Predazzo da Antonio Rossi e a Molina da Yuri Chechi. I quattro affronteranno poi l’ultimo tratto di gara per tagliare insieme il traguardo di Cavalese.

“Da sempre il passaggio dei concorrenti della Marcialonga è festeggiato da tantissimi spettatori. Quest’anno l’arrivo della bandiera della candidatura olimpica sarà un ulteriore motivo per essere presenti a bordo pista. Invitiamo, quindi, i cittadini ad aspettare insieme l’arrivo dello stendardo in piazza”, commentano la sindaca Maria Bosin e l'assessore allo Sport Giovanni Aderenti.

 

Predazzo, 25 gennaio 2019

Classificazione dell'informazione

Servizio

Segreteria e Affari Generali

Al Segretario Comunale spettano tutte le funzioni già attribuite dalla Legge, dai Regolamenti, dallo Statuto e dagli atti di organizzazione, unitamente al compito di coordinare e sovrintendere...
Ufficio

Segreteria

All'Ufficio competono tutti gli adempimenti riguardanti l'iter dei provvedimenti deliberativi : dalla preparazione degli ordini del giorno della Giunta e del Consiglio Comunale, all'avvenuta...
Cerca

Analoghi a questo

di Martedì, 30 Maggio 2017

COMUNICATO STAMPA :

A PREDAZZO TRE GIORNI DI EVENTI SU DUE RUOTE

 Predazzo ha voluto la bicicletta… e ora si prepara a pedalare! Lo farà nel primo fine settimana di giugno: tre giorni di eventi e iniziative tutte su due ruote.

Si inizia venerdì con “Fiemme senz’auto”, manifestazione che permetterà di circolare sulla S.S. 48 delle Dolomiti libera dal traffico veicolare. Predazzo quest’anno ha scelto di estendere il percorso fino a Piazza Ss. Filippo e Giacomo. Lungo la via principale numerose associazioni del territorio proporranno punti ristoro e attività per farsi conoscere. Saranno presenti: Dolomitica e Dolomitica Nuoto, Tiro a segno, Circolo Tennis, Sportabili, Volontariamo con il St. Jude insieme a Donne Rurali, Ospitalità Tridentina e Banda Civica “E. Bernardi”. Fiemme e Fassa Volley allestirà uno stand al Tabià del Mit, per indirizzare i ciclisti verso la piazza del paese. In centro sarà presente per una raccolta fondi anche “IoNonCrollo”, associazione di Camerino, uno dei centri colpiti dai terremoti nel centro Italia dello scorso anno.

di Mercoledì, 19 Settembre 2018

COMUNICATO STAMPA :

HAUTE ROUTE DOLOMITES, DAL 21 AL 23 SETTEMBRE A PREDAZZO

 

 

Tre tappe, 265 chilometri totali per 8.600 metri di dislivello: questa è la Haute Route Dolomites, che dal 21 al 23 settembre richiamerà a Predazzo concorrenti da tutto il mondo, pronti ad affrontare sulle due ruote alcune delle salite più impegnative - e allo stesso tempo paesaggisticamente più emozionanti - delle Dolomiti. Questa nuova ciclosportiva amatoriale è organizzata da OC Sport e ha ottenuto l’appoggio dell’Apt di Fiemme e dell’amministrazione comunale di Predazzo, che ha colto l’occasione per promuovere il proprio territorio da un punto di vista turistico, sportivo e anche culturale, visto che per i partecipanti questa tre giorni sui pedali offre anche la possibilità di conoscere i prodotti tipici locali. La Giunta ha voluto coinvolgere alcune associazioni del paese, come la ASD Dolomitica Nuoto e il Fiemme Fassa Volley, che daranno una mano nell’allestimento dei ristori, e la Marcialonga, che metterà a disposizione alcuni dei suoi esperti volontari e contribuirà nella promozione dell’evento.

di Venerdì, 12 Gennaio 2018

COMUNICATO STAMPA :

A CENT’ANNI DALL’ARRIVO DEL PRIMO TRENO PASSEGGERI A PREDAZZO

PROIEZIONE DEL FILM “UN TRAM PER IL FRONTE DELLE DOLOMITI”

 

Il 18 gennaio 1918 il primo treno passeggeri arrivava alla stazione di Predazzo. A cent’anni di distanza da quello storico giorno, l’Amministrazione comunale, in collaborazione con il Cml, propone un momento celebrativo al Cinema Teatro, con la proiezione del film “Un tram per il fronte delle Dolomiti – L’avvincente storia del trentino per Fiemme Ora-Predazzo (1891-1963)” di Luis Walter. In collaborazione con l’ex presidente della Comunità Territoriale della Val di Fiemme Raffaele Zancanella, sempre attento alla valorizzazione della memoria storica locale, giovedì 18 gennaio alle 20.30, la proiezione, a ingresso libero, sarà preceduta dai saluti istituzionali e da una breve introduzione storica. A presentare sarà il giornalista Mario Felicetti. Presente anche il regista Luis Walter.

di Venerdì, 27 Luglio 2018

COMUNICATO STAMPA :

STAFFETTA DI SOLIDARIETÀ DA PREDAZZO A PASSO ROLLE E RITORNO PER GLI ALLIEVI DELL’ACCADEMIA E DELLA SCUOLA ALPINA DELLA GUARDIA DI FINANZA

 

Una staffetta alpina di solidarietà unirà lunedì pomeriggio Predazzo e Passo Rolle, località simbolo per la Guardia di Finanza. L’Accademia e la Scuola Alpina del Corpo propongono un’iniziativa benefica, che unisce la formazione degli allievi al sostegno alla ricerca per la fibrosi cistica. La marcia non competitiva, voluta dal comandante dell’Accademia, generale di divisione Virginio Pomponi, e dal comandante della Scuola Alpina di Predazzo, colonnello Stefano Murari, prenderà il via alle 15 di lunedì 30 luglio, dalla Piazza Santi Apostoli Filippo e Giacomo.

di Lunedì, 24 Settembre 2018

COMUNICATO STAMPA :

La settimana (lunga) dell’accoglienza a Predazzo

Prende il via anche a Predazzo a fine settembre, la “Settimana dell’accoglienza” promossa ogni anno dal Cnca del Trentino Alto Adige allo scopo di favorire la cultura dell’accoglienza e valorizzare quanto di positivo si sta facendo nelle nostre comunità. Quest’anno la biblioteca comunale in collaborazione con Progetto 92, il centro Charlie Brown, Cinformi, Mandacarù, la PAT e diverse associazioni del paese, (tra cui il Gruppo di accoglienza richiedenti protezione internazionale, ha messo in campo una nutrita serie di appuntamenti che si protrarranno fino al 18 ottobre. Una settimana “lunga” che inizierà già venerdì 28 settembre alle 20.45 nell’aula magna del Comune di Predazzo con un incontro con Gabriele Del Grande, giornalista, blogger e documentarista, autore del film “Io sto con la sposa” e di “Dawla: la storia dello Stato islamico raccontata dai suoi disertori”, il libro che gli è costato l’arresto e 15 giorni di fermo nelle prigioni turche.

di Sabato, 07 Ottobre 2017

COMUNICATO STAMPA :

NON SOLO DESMONTEGADA

A Predazzo un fine settimana di eventi nel nome del gusto, della tradizione e del turismo sostenibile

 

 

Il ritorno delle mucche dall’alpeggio abbinato al Festival del gusto, al Festival del turismo sostenibile nelle scuole e a un Bike Tour, con un primo assaggio di Oktoberfest. Predazzo si prepara a un lungo fine settimana di eventi, tra Desmontegada de le vache, laboratori, degustazioni, show cooking e aperitivi in treno. Il rientro a valle delle mandrie diventa così occasione per far conoscere i prodotti a km 0, per rievocare antiche tradizioni, per riflettere sulla mobilità e sul turismo sostenibile.

Si inizia giovedì con il Festival del Turismo Sostenibile nelle Scuole: alle 21 in municipio ci sarà la premiazione del concorso riservato alle scuole medie e superiori italiane che hanno partecipato presentando un video dal tema “Sostenibilità ambientale e cibo”. Un centinaio i ragazzi presenti, provenienti da tutta Italia, che il giorno seguente avranno l’occasione di visitare luoghi storici e siti naturalisti di Fiemme e Fassa.

Forse ti può interessare

di Mercoledì, 01 Giugno 2016
Ordinanza n. 053 chiusura varie vie domenica 12 giugno 2016 in occasione Marcialonga Cycling.
di Mercoledì, 02 Maggio 2018
WiFi4EU: iniziativa europea per l'installazione di hotspot Wi-Fi pubblici, gratuiti ed ad alta velocità. Candidatura all'iniziativa da parte del Comune di Predazzo.
Giunta comunale Servizio proponente: Tecnico
di Martedì, 20 Novembre 2018
Predazzo, Chiesa di San Nicolò, p.ed. 398/1 C.C. Predazzo. Baldacchino con due statue vestite della Madonna e del Bambino. Candidatura al Bando Restituzioni XIX Edizione di Intesa San Paolo. Approvazione partecipazione al bando. Approvazione prestito beni dopo il restauro per mostra
Giunta comunale Servizio proponente: Segreteria
di Venerdì, 13 Luglio 2018
n. 69 disciplina viabilità in Via Dante per domenica 15 luglio 2018.
di Sabato, 16 Gennaio 2016
Chiusura la traffico veicolare di strade urbane in occasione delle manifestazioni: 4° edizione Marcialonga Story e 43° Marcialonga di Fiemme e Fassa
di Giovedì, 10 Gennaio 2019
n. 002 disciplina viabilità e sosta manifestazione Marcialonga 2019.